Sei alla ricerca di un dentista?

dentistaDentisti Italia offre un servizio efficiente teso a migliorare e velocizzare i rapporti tra Medici Odontoiatri e pazienti. E' composto da una serie di siti dedicati agli studi dentistici d'Italia, tutti recanti informazioni di prima utilità che velocizzino la ricezioni di informazioni e comunicazioni dirette tra gli utenti e i medici. Il tutto nell'ottica di una vera e propria rivoluzione nei rapporti che legano i professionisti a coloro i quali necessitano di cure, delucidazioni o semplici consigli. L'assistenza e l'orientamento che i siti offrono agli utenti è davvero di grande utilità. Ognuno di essi è infatti provvisto di mappe che indicano l'esatta ubicazione degli studi dentistici all'interno delle città; curriculum vitae professionale dell'equipe medica; contatti telefonici ed e-mail; fotografie dell'interno dello studio e dei macchinari in uso; tabelle orarie di apertura ai pazienti. Una sezione dedicata ad una serie di articoli di interesse posta all'interno dei siti, si pone inoltre come una sorta di enciclopedia medica da consultare ogni qual volta sorgesse qualche dubbio o curiosità circa sintomi, farmaci, metodologie curative ecc ecc...

Vera novità è il Form, vero e proprio canale preferenziale per la comunicazione con il medico scelto. Tramite e-mail sarà possibile instaurare un dialogo virtuale di grande efficacia: nell'arco di poche ore la risposta professionale verrà inviata direttamente sulla vostra casella di posta elettronica. Un'opportunità davvero imperdibile, soprattutto per i casi di non gravità, quando un buon consiglio può riuscire a lenire sintomi passeggeri.

Esiste un medico specializzato nei problemi che riguardano il cavo orale durante l’infanzia?

Esiste una figura medica professionale che si occupa della cura del cavo orale dei bambini. E’ il Pedodonzista, un Odontoiatra in piena regola che permette il monitoraggio delle condizioni di salute dei denti da latte, molto importanti nello sviluppo della dentatura definitiva. La cura dei denti da latte è davvero fondamentale, da non trascurare assolutamente in nessun caso.

All on Four: addio vecchia protesi!

implantologiaLa tecnica dell’All on four è una tecnica chirurgica di recente scoperta. I primi articoli che la riguardano infatti risalgono al 2003. Nasce dal lavoro e dagli studi del portoghese Dottor Malò, insigne odontoiatra e grande esperto di Medicina Implantologica. Molti sono i fenomeni che hanno concorso alla creazione di questa rivoluzionaria metodologia curativa. Innanzitutto gli ottimi livelli di conoscenza raggiunti circa i fenomeni di osteointegrazione dei materiali usati per la fabbricazione degli impianti dentali, che hanno assottigliato notevolmente la percentuale di rigetti da parte dell’organismo dei pazienti; poi l’aiuto portato dalla computer assistenza, in grado di rendere più precisi gli interventi chirurgici e di migliorare l’efficacia degli strumenti diagnostici; lo sviluppo delle tecniche di Implantologia a carico immediato, che permette di inserire gli impianti ed applicare le protesi nell’arco di un solo intervento. Infine naturalmente le intuizioni del Dottor Malò, vera e propria spina dorsale della tecnica All on 4.

Il Professore ha infatti individuato all’interno del cavo orale, quattro punti di appoggio ideali, quattro zone precise in cui inserire le viti e i perni in titanio, basi di aggancio delle future protesi. Tali zone strategiche garantiscono una stabilità perfetta agli apparecchi protesici, con un ottima ridistribuzione delle forze masticatorie ed un ripristino di tutte le funzioni biologiche naturali compromesse a causa dell’edentulismo ( non parliamo della semplice masticazione, ma anche della fonazione, della respirazione e della digestione). Gli interventi eseguiti secondo le indicazioni del Dottor Malò, risultano essere dunque più rapidi e, allo stesso tempo, più precisi, con maggiori possibilità di riuscita. Molti sono i professionisti di tutto il mondo che hanno deciso di adottare questa straordinaria tecnica, per i vantaggi reali che comporta. Anche i pazienti si sono accorti dei benefici dell’All on four, e l’aumento delle richieste in merito non fa che provarne il successo.